Testo
Chiamaci ! TEL 015-404192 MAIL info@valuecreation.it
 

Crisi Aziendale e Processi di Risanamento

La gestione efficace della crisi aziendale prevede come attività critica la strutturazione di un processo di risanamento efficace e rapido. Tale successo dipende essenzialmente da 2 fattori :

Competenze del team che supporta la ristrutturazione aziendale : essere assistiti da un team di specialisti è il fattore più importante

Corretta individuazione delle priorità di intervento e dei processi di risanamento : essere in grado di analizzare la situazione e formalizzare in tempi rapidi le priorità di intervento

Al fine di individuare in modo veloce i corretti processi di risanamento è necessario seguire queste linee guida

1. Analisi Finanziaria : capire se l’equilibrio finanziario dell’azienda è precario o strutturalmente in dissesto. nel caso l’azienda si trovi in fase di dissesto è probabile lo stato pre-fallimentare quindi dobbiamo concentrarci sugli aspetti legati alle procedure concorsuali

2. Analisi Economica : capire la struttura economica dell nostra azienda sia dal punto di vista reddituale sia dal punto di vista della struttura dei costi relazionata alle attività aziendali.

3. Mercato : capire la situazione del mercato in cui opera l’azienda. La domanda da porci è la seguente : in un orizzonte temporale di 3 anni quali saranno le dimensioni del mercato ? Dobbiamo in sostanza capire se il mercato è in crescita, stabile ed in crisi, nel caso sia in crisi dobbiamo capire indicativamente quanto sono e quanto saranno i volumi di mercato per capire se il fatturato aziendale ( la nostra quota di mercato ) ci permetterà di esistere, anche eventualmente a fronte di una ristrutturazione, oppure sarà inutile lottare nel caso in cui il mercato fosse così ridotto da non permettere un fatturato adeguato neppure in caso di ristrutturazione. In questo caso bisogna capire se è possibile diversificare con azioni di diversificazione di mercato / prodotto

4. Prodotto : capire come è posizionato il nostro prodotto e quali sono le aree di miglioramento affinchè possa essere reso più competitivo.

5. Organizzazione : individuare le aree di miglioramento organizzative principalmente seguendo queste linee guida

6. Competenze : quali sono le aree di miglioramento in termini di competenze

7. Processi : quali sono le aree di miglioramento in termini di processi

8. Attività : quali sono le aree di miglioramento in termini di attività