Testo
Chiamaci ! TEL 015-404192 MAIL info@valuecreation.it
 
Category Archives:

Equity : Capitale per lo Sviluppo

Fondi Equity : quali sono e come operano

I fondi equity ( cioè i fondi che investono in capitale di rischio delle imprese ) si suddividono principalmente in 3 grandi categorie :

- Fondi di Private Equity

- Fondi di Venture Capital

- Fondi di Turnaround

I Fondi di Private Equity investono in aziende mature ( non start up ) sane e con flussi di cassa stabili , che vantino un piano industriale di sviluppo credibile. questi fondi sono cioè lo strumento adatto alle imprese che hanno un reale valore ed un reale potenziale di sviluppo e che hanno bisogno di capitale per finanziare tale sviluppo.

I Fondi di Venture Capital investono in start up, aziende giovani in fase di crescita, che vantino un vantaggio competitivo dimostrabile e che necessitino di capitale per realizzare il piano di sviluppo.

I Fondi di Turnaround investono in aziende in crisi e forniscono quindi capitale per finanziare un piano di ristrutturazione aziendale.

Capitale di Rischio per lo Sviluppo delle Imprese : il Private Equity

Nell’ambito degli strumenti riguardanti il capitale di rischio per lo sviluppo dell’impresa i fondi di private equity rivestono un significato importante in quanto si tratta di investitori professionali in capitale di rischio.

I fondi di private equity sono dei fondi chiusi  che investono in quote di aziende con l’obiettivo di apportare capitale condividendo un piano di sviluppo dell’impresa che consenta di creare valore ( viene quindi pianificato che l’azienda acquisirà valore grazie ad un piano specifico di sviluppo condiviso ) per permettere al fondo di uscire dopo un periodo determinato ( solitamente dai 3 ai 5 anni circa ) con un valore delle quote superiore ovviamente a quello pagato inizialmente.

Per approcciare i fondi di private equity è necessario avere un piano ben formalizzato che comprende i seguenti aspetti :

Avere un piano industriale di sviluppo credibili e professionale supportato da una valutazione dell’azienda che consenta di approcciare il fondo con le idee chiare ( quanto vale l’azienda, che quote vendiamo, a cosa serve il capitale, che strategia di uscita possiamo proporre etc. )

Avere chiaro quali sono i fondi target : i fondi di private equity hanno caratteristiche molto diverse gli uni dagli altri, infatti abbiamo

- fondi generalisti che operano in qualsiasi settore

- fondi che operano in settori specifici

- fondi che investono solo in quote di maggioranza o minoranza

Avere chiaro quali sono i fondi adatti in base alle dimensioni della nostra azienda : i fondi di private equity si caratterizzano da politiche di investimento ben definite anche in relazione alle dimensioni delle aziende target

- fondi che investono solo in aziende molto grandi ( fatturato > 250 milioni )

- fondi che investono in aziende medie e grandi ( fatturato compreso tra i 50 ed i 250 milioni )

- fondi che investono in aziende piccole e medie ( fatturato compreso tra i 5 ed i 50 milioni )

Sviluppare un lavoro di scouting dei fondi molto accurato predisponendo l’operazione anche per fondi esteri in quanto abbiamo molte più possibilità di una migliore valutazione dell’ azienda e di avere più fondi concorrenti.

Nota : i fondi di private equity investono in aziende sane con flussi di cassa stabili e potenziale di crescita  : non confondiamo i fondi di private equity con i fondi di turnaround ( che investono in aziende in crisi per finanziare operazioni di ristrutturazione )

Turnaround Aziendale : il ruolo dei Fondi di Turnaround

Nell’ambito delle attività di Risanamento Aziendale i fondi di Turnaround giocano un ruolo importante, specialmente se il progetto di turnaround viene promosso anche all’estero: vediamo di sintetizzare cosa sono e con quali logiche lavorano.

I fondi di Turnaround sono dei fondi chiusi che operano con modalità di intervento simili a quelle dei fondi di private equity ( selezione dei target, investimento, periodo di gestione, disinvestimento ) cioè prevedono una strategia di exit ( hanno cioè una durata di intervento ben definita per poi rivendere le quote di partecipazione dopo averne incrementato il valore grazie appunto al risanamento dell’azienda.

Per avere buone probabilità di successo è necessario avviare un attività di contatti con fondi esteri in quanto sono molto più numerosi che in Italia ; se ci limitassimo a contattare fondi italiani le probabilità di successo sarebbero ben inferiori a causa del basso numero di interlocutori specializzati.

Prima di avviare i contatti è necessario essere ben preparati all’operazione : questo implica le seguenti attività

A. disporre di un piano industriale di risanamento redatto con il supporto di specialisti

B. strutturare l’operazione, valutando sia dal punto di vista societario le quote da cedere, le eventuali operazioni straordinarie di ristrutturazione societaria da effettuare prima dell’operazione, la tipologia di exit proposta all’investitore ( riacquisto delle quote, co-partecipazione di altri partner o di soci attuali etc. )

Se il risanamento dell’azienda è realmente conseguibili e l’operazione è preparata in modo professionale, allora con una importante azione di contatti con Fondi di Turnaround sarò possibile raccogliere l’interesse di qualche interlocutore interessato ed avviare le trattative.

Fondi di Venture Capital : la nostra attività di supporto

I Fondi di Venture Capital rappresentano una soluzione concreta per una start up con potenzialità di crescita; sfortunatamente i Fondi di venture Capital in Italia sono molto pochi quindi ( si contano praticamente sulla dita di una mano )   è necessario promuovere la start up presso i fondi esteri.

Il lavoro di supporto per la ricerca di un Fondo di Venture Capital è infatti un lavoro impegnativo della durata di qualche mese che vede 2 macro fasi di lavoro :

Strutturazione dell’ Operazione e Documentazione : spesso la documentazione presentata dal cliente ha oggettivi margini di miglioramento  quindi è necessario intervenire per rendere la presentazione il più professionale possibile ( presentarsi ai Fondi richiede infatti una documentazione professionale e molto ben curata oltre che ovviamente al valore dei contenuti e del progetto proposto )

Promozione dell’operazione  presso i Fondi di Venture Capital ( italiani ed esteri ) : per avere significative possibilità di successo presentiamo il progetto ad oltre 300 fondi italiani ed esteri di Venture Capital

SEI INTERESSATO AL NOSTRO SUPPORTO ? 

Fondi di Private Equity in Italia e Sviluppo di Impresa

Nell’ambito delle operazioni di sviluppo di impresa con lo strumento del capitale di rischio i Fondi di Private Equity, grazie alle numerose operazioni che sono state strutturate, hanno giocato un ruolo molto importante.

Quali sono le aziende adatte a strutturare un operazione con un Fondo di Private Equity ?

Le aziende adatte a strutturare un operazione con un Fondo di Private Equity sono aziende sane, che possono dimostrare flussi di cassa stabili o in crescita, un vantaggio competitivo dimostrabile, in questi casi le operazioni vedono l’apporto di capitale di rischio grazie al Fondo di Private Equity.

In Italia abbiamo un numero adeguato di Fondi di Private Equity ?

I Fondi di Private Equity in Italia sono adeguatamente numerosi ed eterogenei, va però detto che un attività di advisory seria come ad esempio quella che svolgiamo con i nostri partner, prevede che l’operazione del Cliente venga presentata anche a Fondi di Private Equity Esteri per massimizzare le possibilità di chiusura dell’operazione

Come avviene il processo di strutturazione dell’operazione ? 

Normalmente il processo, a livello molto sintetico, è il seguente che prevede le Nostre Attività di Supporto 

1. Analisi, Valutazione dell’azienda, Strutturazione dell’operazione da proporre, Redazione della documentazione

2. Avvio contatti con Fondi di Private Equity Italiani ed esteri

3. Manifestazioni di Interesse e supporto alla negoziazione

4. Formalizzazione dell’operazione e closing

 

Fondi Equity e Sviluppo Aziendale

I Fondi Equity ( fondi che investono nel capitale di rischio delle aziende ) sono uno strumento importante per la crescita delle aziende, siano esse quotate siano esse medie e grandi aziende non quotate.

I fondi Equity si dividono in Fondi di Private Equity e Fondi di Venture Capital.

I primi investono in aziende di dimensioni medie e grandi che vantino un potenziale di crescita, vantaggio competitivo e stabilità dei flussi di cassa. Negli ultimi 15 anni sono proliferati i fondi di private equity che operano anche nel mercato delle medie aziende, raggiungendo anche le numerosissime aziende di medie dimensioni ( a livello molto indicativo  con un fatturato di almeno 10 milioni di euro ). Questo ha permesso la costruzione di una moltitudine di operazioni sulle medie aziende, con interventi sul capitale di rischio ( acquisizione di quote )

I Fondi di Venture Capital investono in aziende start up con elevato potenziale di crescita e vantaggio competitivo.

I nostri servizi di supporto alla ricerca  di capitale di rischio in ambito Private Equity e Venture Capital permettono all’azienda di beneficiare delle risorse adeguate per attuare i piano di sviluppo

Fondi di Venture Capital e Sviluppo di Impresa

I Fondi di Venture Capital sono fondi chiusi di investimento specializzati nella’acquisizione di quote di start up e giovani società con elevato potenziale di crescita.

I Fondi di Venture Capital apportano principalmente capitale di rischio, facilitano l’accesso al capitale di debito, apportano know how, supporto manageriale e attività di pubbliche relazioni, sviluppo commerciale.

Il nostro supporto per strutturare un intervento di capitale con i fondi di Private Equity per l’azienda cliente è il seguente :

1.Analisi e Strutturazione dell’operazione da proporre

2.Formalizzazione di un Piano Industriale di sviluppo e Valutazione dell’azienda

3.Presentazione dell’operazione a fondi italiani ed esteri

4.Raccolta delle manifestazioni di interesse da parte dei fondi

5.Supporto alla negoziazione e strutturazione dell’operazione

 

Fondi di Private Equity per lo Sviluppo dell’ Azienda

I fondi di Private Equity sono fondi chiusi che operano in estrema sintesi mediante l’acquisto di quote dell’azienda apportando quindi capitale necessario per affrontare i programmi di sviluppo dell’azienda.

I fondi di Private Equity operano nella maggior parte dei casi su aziende sane, con flussi di cassa stabili e prospettive di sviluppo o comunque di stabilità. I fondi di turnaround infatti sono soggetti diversi e rappresentano una piccola parte del panorama dei fondi che operano a supporto dell’azienda.

Altro elemento importante è che i fondi di Private Equity operano su aziende con un valore minimo di  circa 10 milioni di euro; il fondo di private equity non è infatti interessato a valutare aziende piccole e micro aziende.

Il nostro supporto per strutturare operazioni con i fondi di Private Equity per l’azienda cliente è il seguente :

1.Analisi e Strutturazione dell’operazione da proporre

2.Formalizzazione di un Piano Industriale di sviluppo e Valutazione dell’azienda

3.Presentazione dell’operazione a fondi italiani ed esteri

4.Raccolta delle manifestazioni di interesse da parte dei fondi

5.Supporto alla negoziazione e strutturazione dell’operazione

 

Contattaci

Grazie! Il tuo messaggio è stato spedito. Sarete presto contattati.

There was an error sending your message. Please try again later.

Sending your message...